Se Natiello comincia a fare il fenomeno a questa squadra nulla può essere precluso.Si perchè il centrocampista di Vietri di Potenza ha fatto una partita mostre corroborata da un goal straordinario che potete rivedere su www.canalecinquetv.it.Non si è fermato mai ed ha lottato con pressing altissimo anche quando la squadra ha battuta ritirata a pochi minuti dalla fine per difendere il risultato.E’ giisto partire dalla fine perchèil risultato di 2-1 è maturato a conclusione di una partita strana.L’arbitro ha dato ben 7 minuti di recupero aumentati a 8 durante i quali il San Tommaso ha chiacciato nella sua trequarti l’Agropoli in quel momento in vantaggio per 2-1.Finirà proprio così con questo risultato.in avvio segna Limatola con un tiro angolato al 4 minuto.Poi i delfini rischiano di raddoppiare impegnando il portiere con D’Attilio e Masocco e con un diagonale di Graziani dopo un aggancio su lancio di Kamana.Poi esce il San Tommaso e colpisce il palo con ‘ex di turno Carotenuto arrivato in settimana.Gli ospit con il pasaredel tempo conquistavano campo e metri ma non riuscivano a sfondare il bunker cilentano retto da Kamana e Giura.I delfini trovavano spazio nel finale di tempo con una serie di sortite ma nulla di particolare nele conclusioni.In avvio di ripresa sono proprio i giocatori dell’Agropoli ad andare vicino al  raddoppio con una serie di situazioni molti pericolose ma inefficaci.Se la squadra di Esposito avesse avuto una punta non avrebbe speso tante energie per vincerela partita.D’Attilio è un centrocampista e oltre al guizzo non può dare di più.Pascual è ai piedi di pilato ma è un ottimo giocatore e dovrebbe recuperare dagli acciacchi.Improvvisamente la partita si accende con un clamoroso fallo di mani in area dell’Agropoli,rigore ma Carotenuto tira fuori.Poco dopo Natiello fa un goal indescrivibile e porta l’Agropoli sul 2-0 ma un minuto dopo pasticcia la difesa e Rapolo riduce le distanze.Dquel momento l’Agropoli cede agli attacchi furiosi degli avversari i quali colpiscono il palo un’altra volta e fanno alcune azioni pericolose.Nella roulette dei cambi l’Agropoli si mette 3 -5-2 blindando il risultato fino al 99’ quandol’arbitro fischia la fine e riporta l’Agropoli nella zona play off con due partite in meno senza fare mercato se non con gli under e senza le punte.Questo fa presagire una cosa molto semplice,sela società va sul mercato e prende un ottimo attaccante il girone di ritorno sarà giocato con molte possibilità di far scattare delle situazioni ad oggi inimagginabili. Sergio Vessicchio

LE PAGELLE

Russo 6,5 attento e preciso ma anche deciso negli interventi.Ha accompagnato fuori il rigore di Carotenuto ma ha fatto una mezza papera sul goal del San Tommaso.Deve crescere molto ma è sulla buoba squadra.

Garofalo 6 ha iniziato male poi è cresciuto a partita in corso.Naturalmente nei momenti di grande pressione del San Tommaso ha fatto il suo.

Russo 6 ha giocato acciaccato e con la febbre ma ha dato il suo ottimo contributo alla squadra.Nelle due fasi si è sempre distinto benissimo.E’ motivato e da motivazioni.E’ un senatore della squadra e la sua presenza pesa.

Giura 7 Bravo nelle chiusure,determinato nella difesa,uno stantuffo strepitoso nella fase più delicata.Oggi ha fatto vedere di essere molto maturo.

Kamana 7 Un monumento.Un muro di contenimento.Poi è anche di classe.Un difensore straordinario peccato per l’ammonizione ma è stato pulito in ogni intervento e preciso nella scelta di tempo.Ha giganteggiato nel finale quando l’Agropoli gli si è messa vicino per respingere gli assalti degli ospiti.

Graziani 6 è arrivato 2 giorni fa è un 2001 ed ha disputato una partita sontuosa,di sostanza soprattutto.A rimorchio di una prima linea intasata è stato molto utile.Un acquisto azzeccatissimo.Poi ha mostrato una personalità eccezionale.Questo farà strada.

Capozzoli 5 è scomparso in questa gara di lotta e agonismo.Non ha dato il suo apporto alla squadra e la sua qualità l’ha lasciata a casa.Però quando è stato tolto per far spazio al 3-5-2 la squadra si è schiacciata,con lui in campo era più alta e meno penetrabile.

Masocco 6,5 ha fatto due fasi una meglio dell’altra. Nell’impostazione ha sbagliato quasi mai,nell’interdizione è stato un leone solo con qualche sbavatura.La sua classe è cristallina.Il suo piede è liftato e poi è anche un lottatore.Giocatore completo.

D’Attilio 5,5 il suo impegno di punta lo costringe a non dare quello di cui è impossesso.Si arrangia a fare l’attaccante e quando può mette in difficoltà gli avversari.

Natiello 8 ha fatto un goal strepitoso ma oltre al gaol è stato il migliore in campo per come ha interpretato la partita e per come ha tenuto in vita la squadra dopo le sostituzioni di D’Attilio e Capozzoli.Pressing alto e interdizione a tutto campo lanciando la carica ai compagni e agli under sono stati gli ingredienti di una prova da leader.

Limatola 6,5 ha avuto il merito di aprire la partita con un goal di classe poi non ha dato quello che sa dare ma non ha reso come nelle ultime partite.Ma la sua importanza per la squadra è fuori discussione.

Di admin

Sergio Vessicchio blogger, youtuber, social media manager attivo per stampa televisiva, carta stampata, siti web, opinionista televisivo, presentatore, conduttore.

//pagead2.googlesyndication.com/pagead/js/adsbygoogle.js
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: