21 Maggio 2024

OSPEDALE DI AGROPOLI, SALE LA PROTESTA DEI GIOVANI DI CASTELLABATE, TENSIONE A MILLE IL 31 MANIFESTAZIONE PER LA RIAPERTURA

La tensione sale a mille. A Castellabate, dopo le parole dei genitori del povero Tommaso Gorga il ragazzo di 15 anni morto poco più di un mese fa in seguito allo scontro con un’auto guidata da un anziano di Montecorice. I genitori avevano lanciato un appello per la riapertura dell’ospedale di Agropoli e ritenevano che i loro figliolo se non avesse fatto tutto il tragitto, lunghissimo per arrivare a Vallo della Lucania, forse, si sarebbe potuto salvare.

LA PROTESTA DAVANTI L’OSPEDALE

Da quel momento in poi il tam tam degli amici, dei politici, della gente comune, striscioni sugli stadi, lettere, messaggi per sostenere la riapertura dell’ospedale di Agropoli ma hanno ricevuto solo silenzi, nessuna risposta. La rabbia è tanta ora si va avanti con altre proteste a cominciare da domenica 31 ottobre. Alle 9 del mattino si raduneranno davanti all’ospedale di Agropoli tutti gli amici del povero ragazzo, tutti sugli scooter e insceneranno una grande manifestazione per aprire occhi e orecchi alla regione Campania, alla asl di Salerno, alla commissione sanità e soprattutto al presidente Vincenzo De Luca l’uomo determinate per la riapertura.

About Author