19 Luglio 2024

RAGGI INDAGATA,DE LUCA:”FINO ALLA SENTENZA E’ PERSONA PER BENE LAVORI”

Il sindaco di Roma annuncia su Fb di essere stata convocata dai Pm romani. Virginia Raggi risulta formalmente indagata. Per la Procura avrebbe detto il falso alla responsabile anticorruzione del Campidoglio e non avrebbe impedito a Raffaele Marra di partecipare alle procedure di nomina del fratello Renato. ‘Ho informato Beppe Grillo e adempiuto al dovere di informazione previsto dal Codice di comportamento del Movimento 5 Stelle’, ha scritto, ‘ho avvisato i consiglieri di maggioranza e i membri della giunta e ora avviso tutti i cittadini. Sono molto serena, ho completa fiducia nella magistratura, come sempre’.“Siamo persone civili che rispettano la Costituzione e quindi fino a che non ci sarà una sentenza definitiva della magistratura la Raggi è una persona perbene che ha il diritto e il dovere di lavorare”. Così il governatore della Campania Vincenzo De luca commenta la notizia dell’indagine a carico di Virginia Raggi per il caso Marra. “Sapete – ha aggiunto De Luca a Radio Kiss Kiss Napoli – cosa penso io della Raggi come amministratrice del Comune di Roma, ma la politica è la politica, le questioni giudiziarie devono essere lasciate alla responsabilità dei magistrati. Questo è un comportamento da persone civili, diversamente da quello che fanno i Cinque Stelle”.

About Author