21 Luglio 2024

SAN MAURO LA BRUCA,SANGUE TRA FRATELLI LITIGANO SPUNTA IL COLTELLO E UNO DEI DUE VA IN RIANIMAZIONE

Una lite sfociata per un motivo assurdo. Protagonisti due anziani fratelli durante la processione.Doveva essere un momento di festa per la comunità di San Mauro La Bruca ed invece si è trasformata in un dramma familiare che ha sconvolto un intero paese nel Cilento. Due anziani fratelli in occasione dei solenni festeggiamenti per San Mauro Abate, protettore del paese hanno avuto una discussione che è sfociata con l’accoltellamento di M.D.B di 76 anni ricoverato in gravi condizioni all’ospedale San Luca di Vallo della Lucania, l’altro di 83 anni, D.B., è stato denunciato per lesioni gravissime.Banale il motivo alla base della lite. Il fratello minore si sarebbe recato a casa del’83enne per chiedere un tavolino dove poggiare la statua del Santo durante la processione. L’aggressore non avrebbe gradito la richiesta e ne è nata la discussione. Dalle parole si è passati ai fatti con il fratello più anziano che ha sferrato almeno sei coltellate al torace e all’addome al 76enne. La vittima è stata soccorsa e trasportata d’urgenza all’ospedale San Luca, dove è in rianimazione.

About Author