22 Febbraio 2024

U.S.AGROPOLI, CERRUTI”IL MIO CONTRIBUTO SOLO A GENTE SERIA NON A IMPROVVISATORI”

Mondelli va avanti in accordo con tutte le forze politiche, vuole prendersi la squadra ma sembra che Nicola Volpe, chissà per quale motivo, frena. Sul tavolo per il momento Mondelli ha messo 300.000 euro con tanto di assegno circolare e aspetta di parlare con Cerruti nelle prossime ore. Il sindaco ha detto che non ci sono novità ma lui può andare avanti anche da solo. In appoggio a Mondelli per un progetto serissimo almeno tre finanziatori per una polisportiva come ha indicato Franco Alfieri. Intanto è corsa contro il tempo per allestire la squadra. Con Squillante c’è già un accordo di massima . La posizione di Cerruti è molto chiara, non vuole assolutamente entrare nel progetto ma è pronto a dare quel contributo che poi ha sempre dato.

 

Niente di nuovo, su Cerruti non ci sono dubbi anche se nelle ultime ore tornato dalle ferie Cerruti ha ribadito: ” Io voglio bene all’Agropoli ma per ora sono solo un tifoso con nessun incarico e nessun coinvolgimento. Se faranno una società seria il mio contributo esterno da lontano è garantito, se si tratta di cose rabbracciate non contribuirò al fallimento della squadra, non ci sono. Mondelli mi ha telefonato 15 giorni fa, l’ho sentito motivato, è conosciuto come una persona seria e molto ambiziosa oltre che solido, la politica è d’accordo credo può anche partire. Se non vedo cose serie il mio contributo non ci sarà, chi vuole improvvisare questa volta non avrà il mio appoggio”. Il messaggio è chiaro Nicola Volpe è avvertito, la stoccata di Cerruti è proprio all’attuale presidente al quale però va riconosciuto il grande attaccamento all’Agropoli ma ora sul tavolo c’è chi mette soldi veri non chiacchere. Se poi si vuole giocare a tenere l’Agropoli a prendere 10 goal a partita, Nicola Volpe faccia pure,  a rompere il giocattolo ci vuole poco. Sergio Vessicchio

About Author