26 Maggio 2024

US AGROPOLI CLIMA DI GUERRIGLIA A SCAFATI LA DIRIGENZA VA BLINDATA DOPO I 4 ARRESTI E I FATTI DI SAN MARZANO

Tira brutta aria a Scafati. La vigilia di Scafatese-Agropoli , si gioca domenica pomeriggio diretta  canalecinquetv.it è tra le più difficili. Dal punto di vista tecnico le due squadre sono a pari punti in classifica al secondo posto e si sfideranno nei play off quasi certamente, sotto l’aspetto ambientale per l’Agropoli sarà durissima perchè c’è atmosfera calda nell’agro dopo i fatti di domenica scorsa prima, durante e dopo san marzano -Scafatese finita 3-3 ma con una coda velenosissima. Il Gip convalida gli arresti ma rimette in libertà i quattro tifosi della Scafatese che erano stati arrestati perché accusati degli scontri avvenuti prima della gara valida per il campionato di Eccellenza contro il San Marzano che si è tenuta la scorsa domenica allo “Squitieri” di Sarno. I quattro che erano finiti ai domiciliari sono ritenuti responsabili dell’aggressione ai tifosi di casa.

Prima della partita di  Sarno, quattro ultras di Scafati protagonisti di un vero e proprio agguato consumatosi prima della partita giocata allo “Squittieri” domenica scorsa. I facinorosi, a bordo di un minivan di colore bianco assieme ad altri tifosi in trasferta, si erano allontanati dal percorso di sicurezza stabilito dalle forze dell’ordine, per “piombare” nei pressi dell’ingresso dello stadio dedicato alla tifoseria locale.

Con volto nascosto da sciarpe e muniti di mazze, gli arrestati sono scesi dal veicolo è hanno lanciato contro le persone in fila ai cancelli 2 petardi e 2 fumogeni, provocando il ferimento di 3 persone, delle quali due medicate in campo ed una in pronto soccorso, dove è stata giudicata guaribile con una prognosi di 10 giorni. Le indagini volte all’identificazione degli autori dell’aggressione sono state condotte da personale della Digos di Salerno e del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Sarno, coordinato dalla  Procura presso il Tribunale di Nocera.

L’analisi delle immagini del sistema di videosorveglianza e delle riprese del Gabinetto Provinciale di Polizia Scientifica hanno consentito l’arresto di 4 cittadini residenti a Scafati – C.P. 25enne con precedenti di polizia; B.R. 31enne con precedenti di poliziaF.G.31enne già destinatario di un Daspo scaduto nel 2018 e M.A., 32enne con precedenti di polizia.  I 4 tifosi sono stati sottoposti agli arresti domiciliari e poi scarcerati.

About Author