Il cavaliere Pietro Antelmo fu tra gli ispiratori del centro sociale per anziani ad Agropoli e proprio a lui è intitolato, era il nonno del consigliere comunale Franco Di Biasi nella foto in alto

Il centro sociale per anziani sul quale si sta facendo un gran parlare in questi giorni (clicca qua) è al centro di una polemica che sembra creata ad arte per fare voti. La politica che dovrebbe nominare il presidente e i quadri, un modo molto schifoso di gestire e fare voti una vergogna propiziata anche dall’incapacità del sindaco. Si sono spaccati nella maggioranza e le opposizioni hanno alzato la voce. Un trambusto che ha tenuto banco per quasi un mese, vergognoso.

Il consigliere di maggioranza Franco Di Biasi del Psi però non ha profferito parola, non si è fatto sentire e non ha detto la sua. Un silenzio strano e stucchevole non fosse altro perchè il centro sociale è intitolato a suo nonno appunto cavaliere Pietro Antelmo. Come mai Di Biasi non parla? Invece di difendere il nome del nonno e le sue conquiste come il centro sociale per anziani sta zitto? Per quale motivo questo silenzio? Questo ha creato non poco malcontento tra i conoscenti e qualche parente ma soprattutto nell’opinione pubblica perchè non si spiega il fatto che Di Biasi sia trafelato.

Di admin

Sergio Vessicchio blogger, youtuber, social media manager attivo per stampa televisiva, carta stampata, siti web, opinionista televisivo, presentatore, conduttore.

//pagead2.googlesyndication.com/pagead/js/adsbygoogle.js
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: