La Tari sarà più bassa a partire dal primo gennaio 2022 a Capaccio Paestum. Lo annuncia in una nota il primo cittadino, Franco Alfieri, dopo che il consiglio comunale ha oggi approvato le nuove tariffe che diminuiranno del 18% a carico delle utenze domestiche, ovvero per i nuclei familiari, e del 3% per le utenze non domestiche, ossia per le attività produttive.

«Per il secondo anno consecutivo, il Comune di Capaccio Paestum diminuisce le tariffe della Tari in maniera significativa – dichiara il sindaco Franco Alfieri – Il tutto, a fronte di un potenziamento dei servizi, e quindi di un miglioramento della loro qualità, avviato lo scorso luglio. Se questa diminuzione delle tariffe è stata possibile, diminuzione che va incontro alle famiglie in un momento in cui la pandemia mette tutti a dura prova, è solo perché l’amministrazione ha scelto di portare avanti una serrata lotta all’evasione e all’elusione. Il concetto è semplice: se paghiamo tutti, paghiamo tutti di meno. Non solo continueremo questa lotta per il 2022, ma andremo anche a potenziarla».

Di admin

Sergio Vessicchio blogger, youtuber, social media manager attivo per stampa televisiva, carta stampata, siti web, opinionista televisivo, presentatore, conduttore.

//pagead2.googlesyndication.com/pagead/js/adsbygoogle.js
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: