L’ordine dei giornalisti è ormai diventato un contenitore di personaggi molto particolari. Ma se l’ordine dei giornalisti ormai è inutile o quasi il quotidiano Il Mattino rappresent,a senza ombra di dubbio, il maggiore quotidiano del sud con tanto di credibilità ma anche con la storica serietà. Ai redattori capo del quotidiano napoletano sfugge l’attività di ultras di un tal Fabio Apicella corrispondente di Cava Dei tirreni per la Cavese ma inviso molto anche agli stessi ultras di Cava dei Tirreni i quali proprio per la sua firma in molti evitano di comprare il giornale. Il soggetto in questione, sapendo la sua condizione di cronista poco simpatico alla tifoseria, fa di tutto pur di raccogliere qualche consenso e a margine del vergognoso striscione apparso a Verona contro la città di Napoli ha pensato bene ad usare la sua bacheca di facebook per fare questo post:

Intriso di sarcasmo, fintamente ironico. Ora si arrampicherà sugli specchi pur di minimizzare o di smentire, magari toglierà il post ma questa persona che prima di domenica scorsa non avevamo mai visto ne sentito ci ha messo poco per far capire di quale pasta è fatto. Non entriamo nel merito del fatto, perchè da tempo ci siamo espressi per una severa condanna verso gli ultras razzisti del Verona proprio a proposito di questo atto vergognoso degli ultras del Verona, questo il nostro video di condanna:

Ora si scopre che a Cava dei Tirreni un giornalista( sic?) del Mattino si prende la briga di fare quello che questo tal Fabio Apicella, appunto cronista del quotidiano partenopeo, ha fatto. Naturalmente la condanna è netta nei suoi confronti. Siamo certi che i primi a condannare sono i giornalisti Cavesi categoria brillante e storicamente di elite con nomi altisonanti del giornalismo nazionale e colleghi prestigiosi. Poi i tifosi della Cavese solitamente caldi e belli la cui fede verso la loro squadra rappresenta un fiore all’occhiello nell’ambito del calcio nazionale e lo hanno sempre dimostrato e poi la città, la straordinaria Cava dei Tirreni, la nostra Svizzera del sud, capofila di un polo industriale da fare invidia, ricca di storia, dominata dall’Abazia e circondata dai monti Lattari. Cava dei tirreni è un fiore all’occhiello della provincia di Salerno. Ora se l’ordine dei giornalisti e il Mattino vogliono continuare a girare la faccia rispetto all’atto discutibile e da condannare di tal Fabio Apicella lo facciano pure ma sappiano che la loro credibilità a Cava dei Tirreni continuerà ad essere ai minimi storici. Sergio Vessicchio

Di admin

Sergio Vessicchio blogger, youtuber, social media manager attivo per stampa televisiva, carta stampata, siti web, opinionista televisivo, presentatore, conduttore.

//pagead2.googlesyndication.com/pagead/js/adsbygoogle.js