27 Maggio 2024

LA BCC DI AQUARA ABBRACCIA ASCIERTO,CONTRIBUTI E COLLABORAZIONE ,LO SCIENZIATO RINGRAZIA

E’ stato il primo a sperimentare in Italia il Tocilizumab, ovvero il farmaco anti artrite che ha ottenuto risultati importanti nel trattamento contro il distress respiratorio dei pazienti Covid: Paolo Ascierto, direttore dell’Unità Melanoma, Immunoterapia oncologica e Terapie innovative dell’Istituto Tumori Pascale di Napoli, punto di riferimento per le terapie oncologiche, è stato insignito di un attestato di benemerenza. A conferito la Bcc di Aquara che, fin da subito, ha sostenuto la realizzazione di un laboratorio di ricerca genetica sul Covid-19, le cui attività saranno coordinate dal prof Ascierto.

Quasi 400mila euro di contributi per la ricerca sono stati donati dalla Bcc di Aquara alla fondazione Pascale.Il convegno con la presenza del prof.Paolo Ascierto si è svolto nello spazio antistante gli uffici commerciali della banca a Capaccio Paestum davanti a molti amministratori e giornalisti.E’ stato un momento molto alto perchè Ascierto,presentato dal presidente Antonio Marino ha parlato dei momenti salienti dell’emergenza,di come si è pensato di affrontarla e quali sono i rischi che presenta.Molte le domande dei convenuti ai quali Paolo Ascierto ha offerto la sua disponibilità rispondendo in maniera esauriente ad ogni persona.enrando molte volte nel merito dell’argomento e ringraziando a più riprese per la donazione.Naturalmente Ascierto ha parlato anche della sperimentazione e della ricerca nel campo dei tumori sottolineando che non intende diventare un virologo.Sulla sperimentazione del vaccino ha detto
Il Prof. Ascierto sarà insignito di un attestato di benemerenza, come riconoscimento per le sue attività di prevenzione e ricerca, e  ha presentato i progetti nel campo della ricerca.

About Author