24 Aprile 2024

PALUMBO CON I VIGILI VACCI…………….PIANO

Palumbo non lascia, ma raddoppia ( le gaffes ) in pieno stile Mike Bongiorno. In prima pagina, su un noto quotidiano, il Primo Cittadino di Capaccio Paestum continua la sua crociata contro i Vigili fannulloni, non arretrando di un millimetro dalla sua posizione di inquisitore sui malcapitati metropolitani. Direte voi, e la gaffe dove sta? E’ nel pieno diritto del Sindaco richiamare all’ordine la Polizia Locale. Tutto giusto, ma la prassi( e il buon gusto) vorrebbe che il Sindaco chiamasse nel chiuso di uno stanzino il Comandante dei Vigili e gli esponesse il problema trovando una soluzione o individuando gli elementi portatori abusivi di divisa. Invece il buon Palumbo, ha pensato bene di esporre a mezzo stampa il suo pensiero, non una, ma ben due volte, deligittimando di fatto il Comandante Carotenuto ( poi riempito di encomi per riparare al danno, ma la frittata era fatta )  e rincarando la dose, ( forse anche la brutta figura ) adducendo questa motivazione:” Non e’ possibile che un vigile fa 2 multe e l’altro 50″ . Se tanto mi da tanto, i poveri cittadini devono stare con le antenne dritte, per non incappare in multe salate che i Vigili tenderanno ad elevare per ben figurare con “Pugno duro Palumbo”. Detto che, a nostro parere, un Vigile non si giudica dalle multe, il Primo Cittadino ha, forse, poco compreso di essere nella lente di ingrandimento essendo Capaccio Paestum non uquiparabile a Giungano dove, probabilmente, una cosa del genere sarebbe passata sotto silenzio. Il Sindaco e’ attenzionato da blog, tv e siti vari, oltre alla carta stampata e certe uscite dovrebbe, a parer nostro, ponderarle. Siamo i soliti criticoni? Beh, a giudicare dalla levata di scudi dei sindacati, letteralemente imbufaliti, con tanto di comunicato, diremmo di no, ma fate voi. Fa sorridere, ma amaramente, l’ultima frase dell’articolo sempre ben confezionato:” La sicurezza e’ una priorita’”  Mentre a Paestum, un giorno si e uno no, sfondano macchine e riducendo in lacrime i turisti spogliati di tutto al primo giorno di vacanza. Ora si approssimano gli eventi delle mongolfiere e la Borsa del turismo archeologico, Qualche portatore sano di divisa in piu’ in giro farebbe comodo, magari fa qualche multa al ladro. Per non farci mancare niente e chiudere con un sorriso, plaudiamo all’uscita eroica del consigliere Giovanno Piano, che al grido di :” Non prendo un euro dal Comune” Si e’ sentito rispondere:” Ma nemmeno un euro ti tocca”. Dai, non si fa cosi’, il mondo ha bisogno di eroi ma, andiamoci…Piano. Viva l’Italia.   Dreyfus

About Author