19 Luglio 2024

AGROPOLI, IL SINDACO ABBIA UN SUSSULTO E SI DIMETTA QUESTA MATTINA LA CITTA’ BLOCCATA

L’incapacità di Mutalipassi e della sua amministrazione sta portando Agropoli allo sfascio totale. Questa mattina chiusa in uscita la strada della Madonna del Carmine dalla stazione per i lavori di rifacimento del manto stradale e con la concomitanza del mercato la parte sud della città è rimasta  praticamente bloccata. Lunghe fila di auto ovunque e gente intrappolata nelle auto con il caldo afoso di queste ore la situazione è diventata incandescente.  Il tutto poi programmato senza alcun senso dal sindaco ormai fuori dalla vita cittadina e immerso nella burocrazia del municipio, il primo cittadino non conosce la vita della città e se qualche problema viene risolto lo si deve ai funzionari attenti alle dinamiche e investiti ormai  al ruolo di amministratori vista l’assenza della classe politica e amministrativa.

 

 

Il sindaco fa bloccare la città dopo averla abbondonata per tutto l’anno e dopo aver creato disagi a tutti i settori con la protesta che corre sul web e la disperazione di chi aspetta il periodo estivo per cercare di organizzare i bilanci delle attività. Il sindaco si dimetta e lasci vivere Agropoli la liberi dalla cappa di blocco in cui l’ha fatta cadere e rovinare in alternativa si dia una regolata e cominci a lavorare visto che non riesce a fare niente dalla mattina alla sera.  Sono  due anni che bivacca all’interno della casa comunale senza dare niente alla città, lo faccia anche per coloro che lo hanno votato, continuare a scaldare la sedia è poco rispettoso per la città, per i suoi elettori e per se stessi.

About Author