22 Luglio 2024

ANCORA UN INCIDENTE IN COSTIERA AMALFITANA, RAGAZZO DI RAVELLO GRAVISSIMO

E’ stata una domenica di fuoco in costiera amalfitana dove la cronaca ha fatto capolinea rispetto alla spensieratezza dei numerosi turisti che affollano la costiera. Dopo l’incidente di Praiano avvenuto in giornata (clicca qua) durante la notte un ragazzo di Ravello si è schiantato con il motorino lungo la Strada Statale 163 Amalfitana nel territorio comunale di Minori per cause in corso di accertamento. Sul posto sono giunti i sanitari del 118, che lo hanno condotto d’urgenza al “Ruggi d’Aragona” di Salerno, dov’è ricoverato nel reparto di Rianimazione per traumi al cranio e al torace ed una contusione polmonare. Le sue condizioni di salute sono gravi.  

L’INCIDENTE E L’INTERVENTO

Il grave incidente si è verificato nella notte appena trascorsa lungo la SS 163 Amalfitana (foto). Un ragazzo di 16 anni si è schiantato con lo scooter a Minori, all’altezza della pizzeria “O’ Sarracino”, forse a causa dell’asfalto reso viscido dalla pioggia. Soccorso dai soccorritori della Croce Bianca di Vietri sul Mare è stato trasferito a Castiglione in codice rosso. Per il giovane, di Ravello, in coma farmacologico, frattura mascellare sinistra, contusione polmonare, trauma cranico e trauma toracico. Dopo gli esami è stato trasferito in Rianimazione al “Ruggi” di Salerno, dove lotta per la vita. Toccherà ai Carabinieri della Radiomobile di Amalfi, giunti sul posto prima dei soccorsi, chiarire le dinamiche dell’incidente. L’unica ambulanza disponibile, quella che ha soccorso il ragazzo, era senza medico a bordo e sono stati gli infermieri a soccorrerlo. A Marmorata è salito il medico della croce rossa di Positano, che gli ha fornito le prime cure.

 

About Author