21 Maggio 2024

BATTIPAGLIA, APPARTAMENTO AVVOLTO DALLE FIAMME MUORE UNA DONNA

In via Mazzini, in pieno centro e durante il movimentato sabato sera la tragedia. Un appartamento di Via Mazzini ha preso fuoco e questo è stato fatale per una donna di 65 anni Giuseppina Alfinito già bloccata per un ictus e al momento sola in casa.

 Ancora ignote le motivazioni che hanno portato le fiamme ad espandersi all’interno di un’abitazione, al primo piano di una palazzina, situata in via Mazzini. Ancora ignote le motivazioni che hanno portato le fiamme ad espandersi.

Incendio in via Mazzini a Battipaglia: morta una donna

A lanciare l’allarme, sono stati i residenti della zona. Sul luogo sono intervenuti i vigili del fuoco per le operazioni di spegnimento. I vigili del fuoco sono accorsi per ettere in salvo la donna la quale purtroppo era già deceduta. Per la donna, purtroppo non c’è stato nulla da fare. Indagini in corso da parte dei carabinieri per risalire alle cause dell’incendio. l’intera comunità è sotto shock.

Le indagini

Secondo le prime ricostruzioni della tragedia, le cause dell’incendio sono naturali. Nel rogo ha perso la vita Giuseppina Alfinito, 65 anni.  La donna è reduce da un grave ictus, non deambulante e con lei conviveva il marito e i figli. Al momento dell’incendio, nessuno era in caso. Molto probabilmente si è trattato di un incidente. L’appartamento è completamente distrutto. La salma è stata svincolata dalla Procura e restituita ai familiari per i funerali.

LO STABILE E’ INAGIBILE

Lo stabile è completamente inagibile, e per questo motivo, due famiglie sono state evacuate e trasferite presso una struttura a cura del Comune di Battipaglia. Verranno effettuate nei prossimi giorni le verifiche di stabilità dell’immobile.

About Author