21 Luglio 2024

BATTIPAGLIA, DUE SORELLINE SALVATE DA TURISTI E BAGNINI

Poteva finire in tragedia la disavventura di due sorelline a causa di un’onda anomala che le ha travolte e scaraventate in acqua, mentre stavano sul bagnasciuga a giocare, sotto lo sguardo vigile del padre.

E’ accaduto, nel tardo pomeriggio di ieri, sulla litoranea nel Comune di Battipaglia, in una spiaggia libera a confine con un noto lido della zona.In acqua si sono immediatamente tuffati il papà delle due bambine, una di 4 e l’altra di 12 anni, insieme al bagnino dello stabilimento, che hanno cercato di raggiungerle perchè la corrente e il mare agitato di ieri le avevano subito spinte oltre le boe.

Determinante, però, è stata la prontezza di riflessi di un infermiere attualmente in servizio al Ruggi e di un suo amico militare, che si trovano in spiaggia e che non hanno esitato a tuffarsi per aggiungersi al papà e al bagnino, che avevano avuto non poche difficoltà per trarre in salvo entrambe le minori.Alla fine, grazie anche all’ausilio del filo della carrucola del lido, alla quale si è legato l’infermiere, per riuscire poi a tornare a riva, anche la piccola di 4 anni è stata tratta in salvo, dopo che la sorella più grande era già stata riportata sull’arenile.

About Author