12 Aprile 2024

CAPACCIO PAESTUM, LA GUARDIA DI FINANZA NEGLI UFFICI DEI VIGILI, MA PER QUALE INCHIESTA

La guardia di finanza di Eboli ha sequestrato, nel comando di polizia municipale di Capaccio Paestum un voluminoso e corposo numero di atti, carte e altro materiale attuale e di archivio. Sia ieri 19 settembre, che oggi 20 settembre, le fiamme gialle hanno tinto d’assedio il comando dei caschi bianchi capaccesi. Anomalo il via vai frettoloso, spesso con fare molto veloce. I finanzieri hanno sono coordinati dall’autorità guidiziaria e non si sa bene se è arrivato anche il GICO perchè, nonostante molto clamore, il riserbo è tanto e anche la discrezione con la quale gli stessi finanzieri hanno operato. Bocche cucite dal comando dei vigli urbani i quali, stando alle prime indiscrezioni, hanno agito in sintonia con la guardia di finanza mettendo a disposizione tutto il materiale richiesto da chi coordina le indagini.

Quale sia lo scopo e cosa cercano gli inquirenti è un rebus e al momento nessuno sa niente. Si ipotizzano inchieste e setacciamenti di alcuni presunti indagati di cui però al momento non c’è traccia. Potrebbe anche non trattarsi di qualcosa di importante o un ordinario controllo come invece ci si potrebbe trovare davanti a qualche inchiesta di valore elevato. Staremo a vedere. Sergio Vessicchio

About Author