1 Marzo 2024

CAPACCIO PAESTUM, MAROCCHINO TENTA DI VIOLENTARE UNA BADANTE

 

Un 39enne marocchino è stato arrestato a Capaccio Paestum per aver minacciato di far esplodere l’abitazione nella quale c’erano una connazionale 51enne ed un anziano 90enne. Il fatto è accaduto in località Licinella.

L’uomo, dopo aver tentato di violentare la donna, ha aperto la bombola di gas, minacciando di far saltare in aria la casa. La vittima, intuito il pericolo, è riuscita a scappare. Ma l’uomo ha atteso che la donna rientrasse in serata ed ha ripetuto il gesto, aprendo il gas dinanzi alla porta d’ingresso e minacciando di far saltare in aria la 51enne e l’anziano che assisteva. L’intervento dei carabinieri ha scongiurato il peggio.Lo straniero è stato arrestato e condotto in carcere a Salerno per tentata violenza sessuale e tentato omicidio aggravato.

About Author