12 Luglio 2024

CAPACCIO PAESTUM, RUBANO LA CASSAFORTE DELLA BCC DI AQUARA MA ERA VUOTA

Furto, nella notte, ai danni della filiale di Capaccio Scalo della Bcc Aquara: portata via dai ladri una cassaforte ma… completamente vuota. Gli ignoti malfattori, intorno alle ore 3 di stamane, si sono introdotti nell’istituto di credito sito lungo il centralissimo Viale della Repubblica dopo aver forzato una porta d’ingresso laterale con arnesi da scasso  una volta all’interno, si sono introdotti nell’area degli sportelli, asportando una delle casseforti posta sotto le casse, dandosi poi a precipitosa fuga senza lasciare traccia. Un’azione fulminea, durata poco meno di tre minuti mentre risuonavano le sirene del sistema d’allarme, messa in atto da una banda specializzata: almeno cinque i malviventi che, con il volto travisato da passamontagna e muniti di guanti, hanno messo a segno il colpo… a vuoto, visto che ogni giorno le casseforti vengono svuotate dagli impiegati della bcc aquarese grazie ad un sofisticato sistema centralizzato di custodia del denaro, comunque coperto da assicurazione.

Sul posto sono giunte le guardie giurate della società di vigilanza ‘La Torre’ di Agropoli ed i carabinieri della Stazione di Capaccio Scalo, diretti dal lgt. Giuseppe D’Agostino, i quali hanno eseguito tutti i rilievi del caso acquisendo le immagini dell’impianto di videosorveglianza della banca di credito cooperativo e di altri negozi circostanti per ricavare possibili indizi utili all’individuazione dei responsabili, il cui modus operandi lascia pensare che si tratti della medesima banda specializzata in furti con scasso che, da diverse settimane, ha preso di mira la città dei Templi con diversi colpi ai danni di attività commerciali della zona, in primis quello ai danni dell’ufficio postale di Licinella che ha fruttato un bottino di circa 80mila euro. FONTE STILETV

About Author