21 Maggio 2024

CASTELLABATE, TRAGEDIA IN BARCA A TRESINA, UOMO SI SENTE MALE E MUORE

Inutili i soccorsi arrivati con celerità, per l’uomo non c’è stato nulla da fare. Fabrizio De Caro un medico di Roma è deceduto dopo essersi tuttfato in mare. La vittima è Fabrizio De Caro, 74 anni, noto medico di Roma. Si trovava con la moglie e un’altra coppia su una imbarcazione.

Alle ore 16.08 presso la Sala Operativa dell’Ufficio Circondariale Marittimo di Agropoli, diretta dal tenente di vascello, Valerio Di Valerio, è giunta una segnalazione telefonica relativa ad una persona in difficoltà, tuffatasi da una unità da diporto al largo di Punta Tresino, nel Comune di Castellabate. Dalla prima ricostruzione l’uomo stesse scendendo in mare dalla passerella dell’imbarcazione ma è rimasto con un piede incastrato tra le assi ed è finito in acqua a testa in giù, senza riuscire a liberarsi.

Sono state immediatamente inviate sul posto la motovedetta CP 855 e la motovedetta CP582 unitamente ad una pattuglia a terra dall’Ufficio Locale Marittimo di Santa Maria di Castellabate.

Nel frattempo il malcapitato risultava già essere stato trasportato a terra e, nonostante le manovre rianimative subito praticate, ne è stato comunicato il decesso da parte del personale  medico del 118. La vittima è un noto medico romano di 74 anni, Fabrizio De Caro, in vacanza nel Cilento con la moglie ed alcuni amici.

Sono attualmente in corso accertamenti finalizzati a ricostruire le esatte dinamiche dell’incidente.

Si ricorda che per le emergenze in mare è attivo il numero blu gratuito 1530, attivo su tutto il territorio nazionale 24 ore su 24.

About Author