21 Giugno 2024

GIUNGANO,SCOPERTA UNA GRANDE PIANTAGIONE DI DROGA AD AGOSTO,STAMANE DUE ARRESTI

 I carabinieri della Stazione di Capaccio Scalo, diretti dal m.llo Giuseppe D’Agostino, hanno tratto in arresto stamane una coppia di Giungano per il reato di coltivazione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Si tratta di un noto agricoltore della zona 52enne e della compagna di origine polacca, entrambi incensurati, ristretti ai domiciliari a seguito del sequestro di una vasta piantagione di canapa indiana con relativo impianto d’irrigazione , avvenuto il 27 agosto scorso in località San Giuseppe del comune cilentano. 

Ben 205 le piante di cannabis che furono rinvenute dai militari dell’Arma, oltre ad ulteriori 400 grammi di marijuana pronti all’essiccazione: dai successivi esami quantitativi e qualitativi della sostanza rinvenuta, eseguiti da personale del LASS (Laboratorio di Analisi Sostanze Stupefacenti), è emerso che i due complici, proprietari del terreno ed all’epoca soltanto denunciati, avrebbero ricavato oltre 105mila dosi di droga dai complessivi 87 kg di marijuana confiscati. Una quantità ingente che ha indotto i carabinieri a chiedere, ed ottenere, l’aggravamento della misura cautelare. Indagini coordinate dalla Compagnia di Agropoli, agl’ordini del cap. Fabiola Garello.

About Author