25 Luglio 2024

IN COSTIERA AMALFITANA UN ALTRO INCIDENTE GRAVE UN SESSANTENNE

Un altro grave incidente in Costiera Amalfitana. A pochi giorni dalla tragica fine del giovane Nicola Fusco, sulla statale 163 “Amalfitana”, al chilometro 36,600, all’altezza dell’ex Hostaria Santa Maria, nel territorio comunale di Maiori, un ex commerciante del posto è stato investito.

Il sessantenne, che viaggiava in direzione Salerno, avrebbe accostato la sua auto, una Suzuki Vitara, sulla corsia di destra, all’uscita da una curva. Sceso dall’auto per prendere qualcosa dal portabagagli  è stato preso in pieno da una Hyundai i30 wagon che sopraggiungeva e schiacciato contro la propria auto. Nel violentissimo impatto gli è stata letteralmente spappolata la gamba destra. Una scena straziante per la moglie e il figlio e le persone sopraggiunte. In attesa dei soccorsi qualcuno ha immediatamente provato con una cintura a fermare il flusso di sangue dalla gamba.Il ferito, che rischia di perdere l’arto, da Castiglione sarà trasferito in elicottero presso il reparto di traumatologia dell’ospedale “Ruggi d’Aragona” di Salerno.

Non si conosce ancora la dinamica. A terra c’è un uomo ferito in una pozza di sangue con gravissime ferite a una gamba. E’ cosciente. Con lui c’è la moglie e il figlio, sotto choc.Sul posto sono giunti i soccorsi, gli agenti della Polizia Locale e i carabinieri. L’uomo è stato portato in ambulanza al Pronto Soccorso di Castiglione. Sull’arteria il traffico veicolare è andato in blocco in entrambe le direzioni.

 

 Stando a una ricostruzione della dinamica, l’uomo, un ex commerciante di Maiori di sessant’anni, che viaggiava in direzione Salerno, avrebbe accostato la sua auto, una Suzuki Vitara, sulla corsia di destra, all’uscita da una curva. Sceso dall’auto per prendere qualcosa dal portabagagli, è stato preso in pieno da una Hyundai i30 wagon che sopraggiungeva e schiacciato contro il paraurti della propria auto tanto da spappolargli letteralmente la gamba destra. Una scena straziante per la moglie e il figlio e le persone sopraggiunte. Qualcuno ha immediatamente provato con una cintura a fermare il flusso di sangue dalla gamba prima dell’arrivo dei soccorsi.

Il conducente della Hyundayi, originario della Costiera Amalfitana, pare avesse avuto una distrazione alla guida. Sul caso faranno luce i carabinieri della stazione di Maiori.

Il ferito, che rischia di perdere l’arto, da Castiglione sarà trasferito in elicottero presso il reparto di traumatologia dell’ospedale “Ruggi d’Aragona” di Salerno.

About Author