La piccola Alessia 10 anni è stata investita mercoledì scorso ad Agerola tra la costiera sorrentina e la costiera amalfitana. La piccola è ricoverata in prognosi riservata all’ospedale Santobono di Napoli. Ieri sera don Giuseppe Milo, parrocco della chiesa di San Martino Vescovo, ha organizzato, con la sua comunità, un momento di preghiera, affidando la fanciulla alla protezione della Madonna per la sua guarigione.

Nelle prossime ore  potrebbero arrivare le prime notizie dal Santobono circa il quadro clinico della bambina, sottoposta, nel pomeriggio di mercoledì, a un delicatissimo intervento alla testa per l’asportazione dell’emorragia cerebrale. Sono ore di ansia in tutta la costiera amalfitana per le sorti di Alessia.

Di admin

Sergio Vessicchio blogger, youtuber, social media manager attivo per stampa televisiva, carta stampata, siti web, opinionista televisivo, presentatore, conduttore.

//pagead2.googlesyndication.com/pagead/js/adsbygoogle.js