21 Maggio 2024

LA TRAGEDIA DI RAVELLO TUTTA LA COSTIERA PIANGE PER NICOLA FUSCO

Potrebbe essere un'immagine raffigurante cable car e Stari Most

 

Aveva quasi 30 anni Nicola Fusco il giovane autista morto questa mattina nella tragedia di Ravello. Il pullman della ditta di trasporto di famiglia era vuoto ed è precipitato.Stando a quanto emerso, il ragazzo stava percorrendo il tratto di strada che da Ravello porta a Castiglione. Il mezzo,  tuttavia, in prossimità di un tornate, avrebbe sfondato il parapetto che delimita la strada, finendo giù, da un’altezza di 20 metri e schiantandosi sul muro di un cantiere sottostante. In quel momento era solo a bordo, non c’erano passeggeri. Il ragazzo era il figlio del titolare e stando al racconto di chi lo conosceva, si era fatto apprezzare sia per le sue doti umane che per quelle professionali. Ora non resta altro che il dolore di una famiglia e dell’intera cittadinanza di Agerola sconvolta dalla tragedia.

Non è ancora chiara la dinamica dell’incidente ma pare che il manto stradale fosse scivoloso a causa della pioggia. Fatto sta che per Nicola non c’è stato nulla da fare: il ragazzo avrebbe perso la vita sul colpo e nemmeno l’arrivo dei soccorsi sarebbe servito a rianimarlo. Lutto ad Agerola, nel napoletano, dove il ragazzo risiedeva ma anche il Sindaco di Ravello ha espresso cordoglio e vicinanza alla famiglia del giovane.

 

About Author