Lunedì nero a Montecorvino Rovella: messe a segno due rapine a mano armata. La prima verso le 13.30 ai danni di un mini market dove i rapinatori hanno portato via dalla cassa circa 300 euro e l’altra è stata messa a segno in piazza Umberto I, qui il malvivente, armato di pistola, ha portato via 1000 euro. Indagano i carabinieri della locale stazione.

Il tabaccaio è stato rapinato ieri pomeriggio nella sua attività da un uomo che aveva il volto coperto da mascherine anticovid e probabilmente da passamontagna: il bandito era armato di pistola.
Il colpo è avvenuto in piazza Umberto I, in pieno centro a Montecorvino Rovella poco dopo le 18.00, prima di fare buio. Il rapinatore ha minacciato il commerciante e si è fatto consegnare l’incasso circa mille euro. Eseguita la rapina, l’uomo si è poi allontanato a piedi indisturbato. È stato il tabaccaio a segnalare l’accaduto ai carabinieri che ora indagano sul caso.

Un sostegno alle indagini potrebbe arrivare dalle riprese delle telecamere di videosorveglianza installate dal Comune nella centralissima piazza Umberto. Pare che nessuno, tra i passanti e i negoziati, abbia visto nulla, anche perché l’irruzione è durata pochi minuti.

Di admin

Sergio Vessicchio blogger, youtuber, social media manager attivo per stampa televisiva, carta stampata, siti web, opinionista televisivo, presentatore, conduttore.

//pagead2.googlesyndication.com/pagead/js/adsbygoogle.js