19 Luglio 2024

NOCERA INFERIORE, PAZIENTI RICOVERATI NEI CORRIDOI ALL’UMBERTO I LA DENUNCIA DEL FIALS

Pazienti ricoverati nei corridoi all’ospedale di Nocera Inferiore, “situazione al collasso all’Umberto I, denuncia la Fials provinciale. ” Solo lo spirito di abnegazione dei lavoratori consente ai ricoverati di avere cure adeguate nonostante le criticità” scrive il segretario generale del sindacato Carlo Lopopolo.

 

 

Oltre all’unità di Urologia, il nosocomio, scrive sempre Lopopolo, ha dovuto affrontare anche una situazione critica in Neurologia, con un afflusso costante di pazienti e letti presenti nei corridoi che, inoltre, sono tutti occupati. Nel reparto di Medicina, inoltre, ci sono casi Covid oltre ai ricoveri in barella. Nonostante la pressione su queste unità, gli operatori sanitari, fra l’altro sotto organico, si stanno adoperando al massimo delle loro capacità per garantire la sicurezza e la cura dei pazienti. Il segretario della Fials chiede l’intervento immediato dell’ASL per restituire cure adeguate e dignità ai pazienti a cui sarebbe negata la giusta assistenza a partire dall’ossigeno e dal campanello di chiamata per segnalare eventuali emergenze.

About Author