23 Febbraio 2024

NOCERINO RUBA UN’AUTO IN CALABRIA PROVOCA UN INCIDENTE INSEGUITO E ARRESTATO A CAVA DEI TIRRENI

E’ stato inseguito e bloccato in autostrada, all’altezza di Cava de’ Tirreni, a bordo di un’auto rubata, dopo aver provocato un incidente stradale. Il 42enne di Nocera Inferiore   è stato arrestato e poi sottoposto all’obbligo di firma. L’indagato stava tornando a Nocera dalla Calabria. All’altezza di Sala Consilina, gli inquirenti avevano segnalato la presenza di un veicolo in autostrada che procedeva a forte velocità. Il veicolo aveva avuto un incidente con un’auto privata, a bordo della quale vi erano agenti appartenenti alla polizia in abiti civili.

INTERCETTATO TRA EBOLI E BATTIPAGLIA

L’uomo era stato intercettato nei pressi dello svincolo di Eboli. La polizia aveva dato così inizio all’inseguimento terminato sulla Napoli-Salerno, nel Comune di Cava de’ Tirreni. Una volta fermato, l’indagato si è chiuso nel veicolo, minacciando il suicidio, in evidente stato di alterazione. Un agente, a quel punto, sfondando il finestrino della macchina, era riuscito a trascinare l’uomo all’esterno. E’ stato allora che lo stesso ha aggredito i poliziotti, spintonandoli e cercando di opporsi all’identificazione.

About Author