Di giorno era aiutante maître in un noto hotel di Palinuro, la notte “serviva” la droga a giovanissimi vacanzieri. La doppia vita di Gianluca D., 19 anni, incensurato e insospettabile, residente a Giugliano di Napoli, è finita sabato notte quando i carabinieri lo hanno bloccato in località Trivento di Palinuro con addosso alcuni pezzi di hascisc.

Il giovane, che viaggiava a bordo di un’Opel Corsa bianca, ha tentato di convincere i militari che si trattasse di dosi per uso personale. Ma i carabinieri delle stazioni di Camerota e Centola, impegnati in un servizio di controllo congiunto, non si sono fidati e hanno proceduto anche al controllo della camera dell’hotel in cui il giovane alloggiava. E la sorpresa non è tardata ad arrivare.

Di admin

Sergio Vessicchio blogger, youtuber, social media manager attivo per stampa televisiva, carta stampata, siti web, opinionista televisivo, presentatore, conduttore.

//pagead2.googlesyndication.com/pagead/js/adsbygoogle.js
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: