SALERNO, GIUSEPPE BUONO IL BADANTE OMICIDA DI SAN LEONARDO FERITO IN CARCERE

E’ avvolto nel mistero il ferimento, nella cella del carcere, di Giuseppe Buono. Il 42enne di Baronissi, originario è finito in ospedale, al “Ruggi” di Salerno” in gravi condizioni: aveva tagln diverse parti del corpo.

 

 

Ieri avrebbe dovuto presenziare ieri mattina ad un’udienza al tribunale di Nocera Inferiore in merito alla rapina compiuta nel comune della Valle dell’Irno appena pochi giorni prima di quella che, dopo una colluttazione, risultò fatale alla 91enne Maria Grazia Martino (cui il 42enne faceva da badante) nel luglio dello scorso anno.

In ospedale, il personale medico, valutata l’entità delle lesioni che Buono presentava, lo ha sottoposto a cure e medicazioni evitando che la situazione potesse precipitare.

About Author