14 Giugno 2024

SALERNO, L’UOMO COLPITO DAGLI SPARI NON HA RICONOSCIUTO L’ATTENTATORE

Ha ancora contorni misteriosi il ferimento di un 42enne che all’alba di ieri mattina si è presentato da solo al Pronto soccorso del ospedale “Ruggi” di Salerno.Ha detto ai sanitari   di essere stato colpito ad una gamba da un proiettile mentre camminava per strada.

Il colpo è stato esploso nei sui confronti da parte di uno sconosciuto. Ma la sua versione non sembra convincere molto gli agenti della squadra mobile che stanno cercando di ricostruire quanto accaduto

Il 42enne di Giffoni Valle Piana, che frequenta spesso Salerno, ha raccontato appena arrivato autonomamente all’ospedale cittadino che, all’altezza della stazione della metropolitana “Arechi”, poco prima delle 6 di ieri mattina, una persona si è avvicinata a lui esplodendo un colpo di pistola proiettile che sarebbe finito sulla parte bassa della gamba ferendone anche il piede.

About Author