Arriva dal Tribunale di Salerno la revoca degli arresti domiciliari per i due principali indagati finiti nel mirino della Procura nell’ambito dell’inchiesta sulle Cooperative Sociali e sul presunto scambio di voti in cambio degli appalti per la manutenzione del verde e dei parchi cittadini.

Tornano dunque in libertà dopo 9 mesi il Consigliere Regionale Nino Savastano e l’ex ras delle Coop, Vittorio Zoccola. Questa volta sono state state accolte infatti le istanze presentate dall’Avvocato Giovanni Annunziata per conto di Savastano e dagli Avvocati Giuseppe Della Monica Gaetano Manzi per conto di Zoccola.

Di admin

Sergio Vessicchio blogger, youtuber, social media manager attivo per stampa televisiva, carta stampata, siti web, opinionista televisivo, presentatore, conduttore.

//pagead2.googlesyndication.com/pagead/js/adsbygoogle.js
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: