21 Luglio 2024

SALERNO, UOMO SPARATO ALL’ADDOME SI SALVA

Terrore questa mattina nella zona industriale di Salerno: un uomo di 50 anni, dipendente di una ditta della zona, è stato ferito con almeno un colpo d’arma da fuoco all’addome. L’uomo, dopo essere stato colpito, ha raggiunto autonomamente con il suo furgone il Pronto soccorso dell’ospedale Ruggi: preso in carico dai medici del nosocomio di via San Leonardo, è stato condotto in sala operatoria per un intervento chirurgico. Sul posto, per le indagini del caso, gli agenti della Squadra Mobile della Questura di Salerno che, insieme ai colleghi della scientifica, stanno eseguendo i rilievi del caso e cercando di capire il movente del ferimento.

Il fatto sarebbe avvenuto in via Delle Calabrie, nella periferia orientale della città, poco dopo le 11. L’uomo, un 55enne già noto alle forze dell’ordine, si è recato con mezzi propri al Ruggi, dove i medici del Ruggi lo hanno operato. L’uomo non è in pericolo di vita. La Squadra mobile e la Polizia scientifica sono al lavoro per ricostruire l’accaduto.

About Author