26 Maggio 2024

SALERNO,ARRESTATO L’EX ASSESSORE E CONSIGLIERE REGIONALE SAVASTANO(PD) DOPO LE ELEZIONI INDAGATO IL SINDACO NAPOLI

Hanno arrestato Nino Savastano partito Democratico in quota Campania Libera la lista civica del presidente De Luca. Stanotte sono scattate le manette per l’ex assessore allo sport e alle politiche sociali della prima giunta Napoli, anche lui indagato, deluchiano di ferro. Savastano è ai domiciliari.

TERREMOTO GIUDIZIARIO AL COMUNE DI SALERNO

Non solo Savastano ma anche altri notabili sono finiti nell’inchiesta giudiziaria condotta dalla squadra mobile e dalla procura della repubblica di Salerno. E’ stato arrestato Fiorenzo Zoccola, presidente di una cooperativa sociale, nonchè gestore, di fatto, di diverse altre cooperative che gestivano la manutenzione ordinaria e conservativa del patrimonio del Comune. Ed è finito ai domiciliari, invece, l’assessore alle Politiche Sociali di Salerno, nonchè consigliere regionale, Nino Savastano, così come Luca Caselli, dirigente del settore Ambiente. E’ scattato, inoltre, il divieto di dimora a Salerno per gli imprenditori di fatto titolari delle cooperative. Indagato Enzo Napoli, sindaco di Salerno.

 

 

IL LAVORO DEI MAGISTRATI E L’INCHIESTA

 

 

Le accuse sono di associazione a delinquere finalizzata alla turbata libertà degli incanti inerenti all’aggiudicazione degli appalti. Nel caso di Savastano e Zoccola, anche di corruzione elettorale. Gli agenti della Squadra Mobile di Salerno stanno eseguendo, da questa mattina, dieci misure cautelari nell’ambito di un’inchiesta (29 gli indagati) coordinata dalla Procura della Repubblica, guidata dal procuratore capo Giuseppe Borrelli.. In particolare la Squadra Mobile di Salerno ha eseguito una ordinanza di custodia cautelare, emessa dal Gip del tribunale di Salerno,  nei confronti di 10 persone tra cui alcuni presidenti di società cooperative sociali del capoluogo salernitano e pubblici ufficiali responsabili, a vario titolo, di associazione per delinquere, turbativa del procedimento di scelta del contraente, turbata libertà degli incanti, induzione indebita a dare o promettere utilità, corruzione per l’esercizio della funzione, corruzione per un atto contrario ai doveri di ufficio.

About Author