24 Giugno 2024

SALERNO,NEL CARCERE DI FUORNI TELEFONI E CARICATORI PER I BOSS

 Il blitz questa volta non ha riguardato le celle cosiddette “comuni”, ma bensì quelle del reparto Alta sicurezza, dove sono detenuti soprattutto esponenti della criminalità organizzata.Quello che è stato trovato è certamente il frutto di una significativa azione di rapporto con l’esterno.

Due cellulari, uno smartphone e un microtelefonino, insieme a due caricatori e una chiavetta usb: ancora materiale per comunicare con l’esterno sequestrato dagli agenti della polizia penitenziaria all’interno del carcere di Salerno.Un fatto inquietante che riporta la casa circondariale salernitana alla ribalta delle cronache nazionali.

About Author