Falchi in azione a Salerno.  Gli Agenti della Polizia di Stato hanno arrestato uno spacciatore,  D.M.F. di 25 anni, nel capoluogo. Le indagini, coordinate dalla locale Procura della Repubblica hanno consentito di assicurare alla Questura un altro spacciatore nel tentativo di porre così freno all’odioso e devastante fenomeno della cessione di sostanza stupefacenti che ha come fruitori anche persone minorenni.

L’ARRESTO

Durante un servizio specifico contro lo spaccio i “Falchi” della Squadra Mobile hanno controllato un giovane in Via S. Allende, nell’ambito di presenze sospette di giovani in zona, ed i poliziotti hanno deciso di controllare uno di essi, D.M.F., osservato più volte in quella zona con un fare ambiguo.

Alla vista degli operatori, il ragazzo ha tentato di disfarsi di una scatolina di metallo contenente n. 19 pezzi di hashish per un peso complessivo di 15 gr. ma è stato bloccato dagli Agenti che gli hanno trovato indosso anche altri n. 4 involucri di hashish, un coltellino a serramanico con lama sporca di sostanza stupefacente, ed una somma di denaro ammontante 420 euro in banconote di piccolo taglio.

La perquisizione è stata estesa alla sua abitazione dove sono state trovate altre 6 dosi di hashish ed un bilancino elettronico. Lo spacciatore stato quindi arrestato e l’Autorità Giudiziaria ne ha disposto la sottoposizione agli arresti domiciliari presso la sua abitazione, in attesa del giudizio di convalida.

Di admin

Sergio Vessicchio blogger, youtuber, social media manager attivo per stampa televisiva, carta stampata, siti web, opinionista televisivo, presentatore, conduttore.

//pagead2.googlesyndication.com/pagead/js/adsbygoogle.js