21 Giugno 2024

SAN GREGORIO MAGNO,GIOVANE DI RICIGLIANO MUORE DURANTE LA SAGRA

SAN GREGORIO MAGNO. Tragedia a ‘Baccanalia’, una delle sagre dedicate al vino più note della Campania. Poco dopo l’inaugurazione della 30esima edizione, tenutasi questa sera a San Gregorio Magno, una 23enne di Ricigliano, Mariarosa Turturiello che prestava aiuto all’interno di una delle caratteristiche cantine private, ha accusato un improvviso malore, morendo sul colpo. Sul posto sono giunti gli agenti della Polizia Municipale ed i carabinieri della locale Stazione, che indagano sull’accaduto dopo aver allertato il magistrato di turno presso la Procura della Repubblica di Salerno, il quale ha disposto l’esame esterno sulla salma della giovane a cura del medico legale. Secondo le prime ricostruzioni, prima di sentirsi male ed accasciarsi al suolo, la ragazza avrebbe richiesto le cure del presidio della Croce Rossa presente all’interno dell’area-evento, ma non è chiaro se le siano stati somministrati ed abbia assunto farmaci. La 23enne ha due sorelle, una delle quali consigliere comunale a Ricigliano.

Sotto choc l’intera comunità locale. L’Amministrazione comunale retta dal sindaco Nicola Padula, d’intesa con la Pro Loco, organizzatori dell’evento, hanno così deciso di sospendere la serata in segno di lutto. All’interno dell’area appositamente allestita nel borgo di Via Bacco sono rimaste solo le persone che erano riuscite ad entrare e già pagato per consumare il menu (nella foto). A tutte le altre, centinaia, è stato interdetto l’accesso. La notizia si è subito diffusa anche nel comune dove viveva la giovane, Ricigliano, suscitando incredulità e dolore per la prematura scomparsa della 23enne, la cui famiglia è molto conosciuta e stimata.

About Author