24 Maggio 2024

SCOPERTI RESTI UMANI DI BAMBINI IN ALCUNE SCUOLE CATTOLICHE IN CANADA

Un altro scandalo scuote la Chiesa ed il primo ministro canadese invita ad imparare dal passato.


In Canada si è verificato un ritrovamento aberrante, che ha messo in imbarazzo tutta la Chiesa. I resti umani di 761 bambini, sono stati scoperti, un’ex scuola residenziale del Saskatchewan, Lo riferisce un gruppo indigeno canadese. I corpi sono stati trovati presso la Marieval Indian Residential School, che ha operato dal 1899 al 1997.

Un tempo queste tombe erano state contrassegnate, ma poi, qualcuno rimuoveva le lapidi. Questo ritrovamento è il più significativo avvenuto in Canada ed avviene meno di un mese dopo un altro ritrovamento di 215 bambini, nella British Columbia, sempre in una scuola gestita dalla Chiesa. Il premier canadese si è dimostrato indignato ed ha invitato il suo paese a riconoscere il razzismo che si è consumato contro le popolazioni indigene. Razzismo, discriminazione ed ingiustizia che non devono succedere più, perchè queste popolazioni possano vivere un futuro migliore. Anche Papa Francesco, tempo fa, in occasione dell’Angelus ha espresso tutto il suo disappunto. Bisogna imparare dal passato, per non ripetere più gli stessi errori. Guido Honorati Broggi

About Author