25 Aprile 2024

SI GUASTA IL FRECCIA ROSSA MILAN SALERNO VIAGGIO DA INCUBO

Viaggio da incubo, oggi pomeriggio, per i passeggeri del Frecciarossa Milano-Salerno 9527. Il convoglio, infatti, è rimasto fermo per oltre due ore in mezzo alla campagna umbra, all’altezza di Allerona, in provincia di Terni. Come se non bastasse, a causa di un guasto, il treno è rimasto senza elettricità e, quindi, senza aria condizionata, con tutti i disagi del caso per chi era a bordo. Partito questa mattina dalla stazione centrale di Milano alle ore 10.10, il treno sarebbe dovuto arrivare a Salerno alle 16.06. Ma è stato registrato un primo ritardo, preludio del successivo, di oltre 1 ora e mezzo vicino Firenze a causa di “persone non autorizzate sui binari”.

Poi, nuovo e più grave fuoriprogramma con lo stop forzato in provincia di Terni e il blackout elettrico, reso ancora meno sopportabile dal gran caldo. Trenitalia, quindi, a seguito dell’inconveniente, ha optato per un trasbordo in linea su un nuovo treno Frecciarossa, giunto da Roma, intorno alle 17:10. Intanto, intervenuti in aiuto dei malcapitati, la polizia e la Protezione civile di Orvieto, fornendo a tutti i passeggeri bottiglie d’acqua. Dopo più di 4 lunghe ore, è stato ripreso il viaggio. A causa dei problemi al Frecciarossa, intanto, la circolazione ferroviaria è stata rallentata sulle linee che da Firenze portano a Roma ed è tornata finalmente regolare solo alle ore 21.

About Author