Ora d’angoscia per Biagio Fiorello il ragazzo di San Biase che domenica sera si è schiantato con la moto. L’incidente stradale è avvenuto domenica sera, intorno alle 20 a San Biase, una frazione di Ceraso nel salernitano.Stavano rientrando a casa, quando il mezzo è uscito fuoristrada impattando un muro. Entrambi, pare non avessero il casco, sono stati sbalzati a terra terminando la corsa contro un muro. Ad avere la peggio il quindicenne la cui vita è appesa a un filo. Il ragazzo è in coma irreversibile nel reparto di rianimazione dell’ospedale San Luca di Vallo della Lucania.Il più piccolo è arrivato in condizioni disperate. Nell’impatto aveva riportato un grave trauma cranico. L’altro ha gravi lesioni alla milza,ma non è in pericolo di vita.Alla guida della moto, almeno secondo i primi accertamenti, c’era il fratello più grande.Tutto il Cilento è in ansia per questo ragazzino bello,biondo,vivace amato da tutti.La sua bacheca è stata invasa da messaggi.Oggi è il suo compleanno.Aggiornamenti a dopo.

 

Di admin

Sergio Vessicchio blogger, youtuber, social media manager attivo per stampa televisiva, carta stampata, siti web, opinionista televisivo, presentatore, conduttore.

//pagead2.googlesyndication.com/pagead/js/adsbygoogle.js