28 Maggio 2024

TRAGEDIA SBARCHI A SALERNO, MUORE UN RAGAZZO DI 16 ANNI ARRIVATO CON IL BARCONE

Una tragedia nella tragedia, nel dramma degli sbarchi. E’ morto un ragazzo di 16 anni, la sua è una storia commovente e piena di dolore.

Era riuscito ad arrivare a Salerno, il primo agosto scorso, a bordo della Ocean Viking ed era ospite in una casa famiglia di Angri, ma le sue condizioni di salute non gli hanno permesso di sopravvivere. E’ morto uno dei 134 minori non accompagnati sbarcati, lunedì scorso, nel porto di Salerno. Il ragazzino, di soli 16 anni, originario del Mali, soffriva di problemi cardiologici e ipertiroidismo. 

Si è sentito male improvvisamente, soccorso e ricoverato d’urgenza all’ospedale “Umberto I” di Nocera Inferiore, purtroppo non ce l’ha fatta. 

I medici hanno tentato in ogni modo di salvargli la vita ma la patologia della quale soffriva aveva provocato gravi conseguenze, da un punto di vista cardiologico e neurologico. Un destino beffardo, secondo i sanitari se curato adeguatamente negli anni si sarebbe salvato. La salma del 16enne si trova ora nell’obitorio del nosocomio nocerino in attesa del rimpatrio, di cui si farà carico il Comune di Salerno in contatto con il consolato del Mali per permettere il ritorno a casa del ragazzino. 

About Author