25 Luglio 2024

TRUFFE AGLI ANZIANI DUE CASI IN COSTIERA AMALFITANA

Ci riprovano i truffatori degli anziani in Costiera Amalfitana. Questa mattina due i tentativi di raggiro a persone anziane del posto.Tra Amalfi e Pogerola si sono registrati i tipici adescamenti telefonici. Per fortuna che ad ora le persone contattate, anche con insistenza, non hanno abboccato al raggiro.Dei due casi sono stati informati prontamente i Carabinieri della Compagnia di Amalfi che si sono attivati nelle indagini.

Dall’altra parte del telefono i malviventi utilizzano la solita esca: la consegna di un pacco per un fantomatico nipote da pagare in contrassegno al corriere espresso, oppure dall’altra parte del telefono c’è un immaginario assicuratore, avvocato o carabiniere che chiede danaro a seguito di un incidente nel quale sono coinvolti nipoti delle vittime prescelte.

Una volta convinta la vittima con la loro abilità, i truffatori si presentano subito, in maniera distinta, a domicilio, per ritirare il contante.

ISi raccomanda di prestare la massima attenzione. In particolare di non aprire a nessuno che si presenti come “parente in difficoltà” o “amico di parenti” etc.

Inoltre se il contatto avviene telefonicamente, terminare subito la telefonata e, con altro telefono fisso o cellulare, contattare il 112 informando subito di quanto accaduto.

About Author