20 Maggio 2024

TUTTO L’AGRO NOCERINO SARNESE PIANGE IL PICCOLO MICHELE ANNUNZIATA

Era troppo bello bello questo ragazzino di 14 anni morto improvvisamente all’ospedale di Nocera inferiore. Era di Sarno il 14enne deceduto alle prime luci dell’alba di ieri, all’Ospedale Umberto I di Nocera Inferiore dove era giunto dopo un primo ricovero a Villa Malta di Sarno. Ora le cartelle di entrambe le strutture sanitarie sono all’esame dei carabinieri del Reparto Territoriale di Nocera Inferiore che devono fare luce sulla morte del ragazzo, che frequentava il primo anno dell’Itis di Sarno. A presentare denuncia sono stati genitori di Michele che avevano portato il ragazzo in ospedale per forti dolori addominali. Poi anche un’emicrania e l’improvviso peggioramento che avevano spinto i medici al trasferimento presso l’ospedale di Nocera. Ora sarà un’autopsia a chiarire le cause della morte.

Al momento sono ancora sconosciute le cause della morte. I genitori di Michele   , vogliono ora sapere cos’è accaduto e hanno chiesto l’intervento dei carabinieri. Un fascicolo è già stato aperto dalla Procura del tribunale di Nocera Inferiore. Le cartelle cliniche riguardanti il passaggio nei due ospedali e la salma della giovane vittima sono state sottoposte a sequestro. Obiettivo dell’indagine è chiarire se ci sia stata una sottovalutazione dei sintomi manifestati.

“La morte di un ragazzo così giovane è un dolore unico ed indicibile e fa capire e comprendere i veri valori e le disgrazie autentiche. La mia vicinanza alla famiglia, non ci sono parole, solo lacrime e sofferenza. La nostra città piange per un angelo volato via troppo presto”. Sono le parole con le quali il sindaco di Sarno, Eutilia Viscardi ha espresso, a nome di tutta la comunità, lo sgomento per la morte di Michele Annunziata, il 14enne deceduto alle prime luci dell’alba di ieri, all’Ospedale Umberto I di Nocera Inferiore dove era giunto dopo un primo ricovero a Villa Malta di Sarno. Ora le cartelle di entrambe le strutture sanitarie sono all’esame dei carabinieri del Reparto Territoriale di Nocera Inferiore che devono fare luce sulla morte del ragazzo, che frequentava il primo anno dell’Itis di Sarno. A presentare denuncia sono stati genitori di Michele che avevano portato il ragazzo in ospedale per forti dolori addominali. Poi anche un’emicrania e l’improvviso peggioramento che avevano spinto i medici al trasferimento presso l’ospedale di Nocera. Ora sarà un’autopsia a chiarire le cause della morte.

I genitori dell’adolescente hanno presentato denuncia ai carabinieri. La Procura di Nocera Inferiore ha aperto un’inchiesta che faccia luce sulle cause del decesso. I militari dell’Arma del Reparto territoriale di Nocera Inferiore hanno sequestrato le cartelle cliniche di entrambi i nosocomi . La salma del 14enne è a disposizione dell’autorità giudiziaria all’obitorio dell’ospedale nocerino. La Procura ha aperto un’inchiesta dopo la denuncia dei genitori: acquisite le cartelle cliniche dei due nosocomi Saranno, dunque, gli accertamenti medico-legali che disporranno il pm a poter chiarire la causa della morte di Michele Annunziata.

About Author