io editorialeDI SERGIO VESSICCHIO.Mi scuso con i lettori e i naviganti se uso toni un po forti,ma sono gli stessi che usano e hanno usato i grillini negli ultimi anni per farsi spazio e largo nella politica nazionale,e non solo.Il caso Roma è solo la facciata di un malessere che il movimento si porta dietro da quando è nato. Questi scarponi della politica non sanno fare il resto di niente ma solo urlare e sparare fango sul prossimo.La loro azione è mirata,puntano a distruggere tutte le barriere e gli ostacoli che impediscono loro di arrivare al potere e lo fanno in modo scorretto senza pudore e con un senso di dispregio unico forse anche incomprensibile ma decisamente molto efficace.Per far breccia nel popolino hanno agitato la bandiera del reddito di cittadinanza,lo sappiamo fa comodo a tutti con la crisi che c’è in Italia in questo momento e come specchio delle allodole è riuscito benissimo.Il miraggio dello stipendio che arriva a casa senza lavorare è stato un investimento fortunato frutto di una strategia ben studiata.E così le grida dei fighettini fannulloni come Di Maio e Di Battista e i loro colleghi sono state amplificate dai parassiti della rete che sui social(campo scelto strategicamente per buttare fango) hanno dato forza ed impeto alle fantomatiche accuse fatte ai governanti e ai loro oppositori.E’ stato facile visto che Renzi è un fallimento e il centro destra si è sfaldato con l’addio di Berlusconi.Una volta arrivati nelle sale dei bottoni però i grillini hanno clamorosamente fallito. Attaccano nelle piazze con la gente che li va ad ascoltare con la speranza del reddito di cittadinanza.Una sorta di macchiavellica attesa per cui il fallimento di Roma della Raggi,quello di Livorno,di Parma,i grillini camorristi di Quarto passeranno come episodi perchè c’è sempre il reddito di cittadinanza che deve arrivare promesso dai grillini. I grillini,militanti,attaccano nella rete perchè non sanno affrontare discorsi,sono di basso ceto medio e costituiscono il fallimento intellettuale della società civile. Vogliono tutto e subito senza aver fatto una scuola politica,senza avere cultura e senza avere rispetto per le istituzioni.(Adesso mi attaccheranno dicendo che non so scrivere non potendo e non sapendo rispondere)Insomma battono il ferro adesso che è caldo montando la protesta nazionale causata in special modo dalla crisi in atto,dall’euro(infatti cavalcano l’uscita dall’Europa)e dalla politica scadente e inefficace oltre che inopportuna del governo Renzi e del renzismo. I loro cavalli di battaglia reddito di cittadinanza e uscita dall’euro ci trovano d’accordo sono argomenti molto interessanti ma loro li usano per arrivare al potere facendo leva sulla disperazione della povera gente. I grillini sono approfittatori sociali di un momento molto difficile e quando vanno a governare il fallimento è certo perchè di fatto sono dei falliti intellettuali.La maggior parte di loro non  lavorano Di Maio e Di Battista ne sono l’esempio ma potremmo fare tantissimi altri esempi.Provate a chiedere ad un certo Cammarano un ragazzo di Capaccio Paestum il quale da quando è stato eletto consigliere regionale ha decisamente cambiato il suo reddito basta guardare la sua dichiarazione dei redditi prima e dopo l’elezione alla regione e con la moglie che lavora in banca.Io lo ricordo prima e lo vedo adesso,la differenza è notevole. Cammarano è solo un esempio ma questa pratica,nel movimento 5 stelle, è molto diffusa.E finiamola anche con la storia che restituiscono i soldi,è diventata una barzelletta,restituiscono una minima parte per farsi pubblicità.La cosa che più è insopportabile dei grillini e che se un indagato è di un altro partito o schieramento deve dimettersi,se ad essere indagato è un grillino gridano al complotto.Questa cosa è davvero penosa  e stucchevole. Attaccano tutto e tutti per propri tornaconti elettorali,per farsi spazio e per occupare quelle poltrone che dovrebbero servire per riportare l’Italia in alto. Il caso Raggi è solo la punta dell’iceberg della nocività del movimento 5 stelle in Italia. Bugie,guerre di potere,corsa ai posti esecutivi questi sono i grillini però hanno promesso il reddito di cittadinanza e quindi tutto gli è permesso,ma andate a quel paese,a me non mi fregano.Sergio Vessicchio

Di admin

Sergio Vessicchio blogger, youtuber, social media manager attivo per stampa televisiva, carta stampata, siti web, opinionista televisivo, presentatore, conduttore.

//pagead2.googlesyndication.com/pagead/js/adsbygoogle.js
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: