Questi 4 assassini di merda si sono accaniti contro il povero ragazzo di coloro e lo hanno ammazzato di botte.Questa schifezza umana non merita di stare più sulla faccia della terra.Hanno eliminato una vita,e l’hanno fatto nel modo più barbaro possibile senza farlo nemmeno dire aiuto.Una brutale esecuzione che ci indigna,ci stupisce,ci rattristisce.Possibile che esistano persone con questa indole? Si possibile.Questi quattro pezzi di merda meritano di essere ammazzati con la pena capitale,senza nessuna pietà.E dato che lo stato non esiste e che sicuramente con artefizi del caso faranno una decina di anni e usciranno dalla galera si spera che la giustizia carceraria faccia il suo corso e che dal carcere possano uscire solo nello stesso stato con il quale hanno trucidato willy.Hanno tutti precedenti di polizia chi per lesioni, due per stupefacenti e non erano nuovi a risse, botte e minacce. Li avevano soprannominati la banda di Artena, paese nel passato era stato terra di briganti.

Picchiavano, facevano paura, spavaldi e forti dei loro muscoli e tatuaggi. Si tratta di Francesco Belleggia, 23 anni, Mario Pincarelli, 22 anni e dei fratelli Gabriele e Marco Bianchi di 25 e 24 anni. Sono tutti accusati di omicidio preterintenzionale in concorso.Sono 4 vergognosi esseri di merda per i quali proviamo uno sdegno mai provato.Questi razzisti di merda oltre che delinquenti devono pagarla.Il carcere non basta,ci vuole la pena di morte.Vedete come fare ma in qualche modo eliminateli.Sergio Vessicchio

Di admin

Sergio Vessicchio blogger, youtuber, social media manager attivo per stampa televisiva, carta stampata, siti web, opinionista televisivo, presentatore, conduttore.

//pagead2.googlesyndication.com/pagead/js/adsbygoogle.js
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: