25 Febbraio 2024

AGROPOLI, BIMBO DI 6 ANNI PORTATO VIA DA UN UOMO,LO SALVA IL PADRE

Erano le 19 circa di sabato 22 gennaio, freddo e poca gente per strada. In via De Gasperi tra il parcheggio e il ponte un giovane pizzaiolo di Agropoli amico di tutti e molto conosciuto in città esce dall’ottica Punto Focus dove aveva portato il piccoletto per registrare gli occhiali da vista. All’improvviso però uno sconosciuto lo ha preso per mano e lo ha portato verso il fiume in via lungo Testene. Il padre non lo ha perso mai di vista con lo sguardo  ha iniziato ad urlare ed a rincorrere il soggetto, il quale, vistosi braccato, ha lasciato il piccolino in lacrime sul marciapiede per poi dirigersi, con un balzo, sul lungofiume, dileguandosi e facendo perdere le proprie tracce.

Il papà ha preso il suo bambino e poi ha fatto scattare l’allarme. Ai carabinieri ha detto tutto l’accaduto e probabilmente saprebbe riconoscere il soggetto il quale, stando alle prime indiscrezioni, aveva cuffiette bianche, giubbotto nero e scarpe bianche. E’ inquietante il fatto che l’uomo, apparentemente sulla quarantina, è poi scappato una volta vistosi braccato. Dopo la denuncia del padre del ragazzino, peraltro impaurito, i carabinieri al comando della dottoressa Fabiola Garello si sono messi a lavoro per cercare di risalire all’autore del fastidioso e pericoloso fatto. Tra una bomba carta, il tentato rapimento del bambino e una baby gang imperversante in città la situazione si fa molto calda, per le forze dell’ordine c’è molto lavoro.

About Author