Nel prossimo consiglio comunale massimo La Porta consigliere di minoranza alza l’asticella sulle attività di sviluppo e di concertazione per una migliore organizzazione nella città di Agropoli scaduta a livelli bassissimi. Lo stesso La Porta dice: “Nel Consiglio Comunale del 10 Dicembre ho presentato Interpellanza su “AZIENDA CONSORTILE AGROPOLI CILENTO SERVIZI- CONTRATTI DI LAVORO. Con queste parole il Sindaco della Città di Agropoli il  22 dicembre ha tranquillizzato tutti!! “Sgombrando alcune polemiche strumentali degli ultimi giorni, la nostra azienda speciale Agropoli Cilento Servizi, con lo spirito che da sempre l’ha contraddistinta, nell’ottica della salvaguardia e della valorizzazione del personale e dei livelli occupazionali, insieme a tutte le parti sindacali che ringrazio per il prezioso contributo, oggi ha provveduto a sottoscrivere un accordo sindacale che dà continuità al percorso di stabilità occupazionale intrapreso da alcuni anni e che porterà nel medio periodo ad ulteriormente limitare l’utilizzo del lavoro precario” Nella seduta del Consiglio Comunale del 28 Dicembre 2022 ore 9.00 ho proposto INTERROGAZIONE al Sindaco con OGGETTO: AZIENDA SPECIALE CONSORTILE “AGROPOLI CILENTO SERVIZI” PERSONALE CON LAVORO SOMMINISTRATO. Grazie alle nostre sollecitazioni si parla di ” STABILIZZAZIONE” . la Porta non si ferma e nello stesso consiglio comunale rilancia: ” Ho presentato mia Interrogazione al Sindaco della Città di Agropoli “ADOZIONE DEL (PIAO) PIANO INTEGRATO DI ATTIVITA’ E ORGANIZZAZIONE” Questo Piano, previsto dal Decreto Reclutamento in attuazione degli obiettivi fissati dal PNRR, assicura la qualità e la trasparenza dell’attività amministrativa, dei servizi ai cittadini e alle imprese, semplificando i processi. Doveva essere operativo dal 01/07/2022 siamo ancora in attesa!

Di admin

Sergio Vessicchio blogger, youtuber, social media manager attivo per stampa televisiva, carta stampata, siti web, opinionista televisivo, presentatore, conduttore.

//pagead2.googlesyndication.com/pagead/js/adsbygoogle.js