Luigi Maurano il brillante assessore del comune di Castellabate restio e contrario a far entrare il comune di San Costabile  nell’unione dei comuni ha ricevuto un’offerta quasi irrinunciabile per dare l’ok del comune di   nell’unione diei comuni, la presidenza al posto del dimissionario Franco Alfieri. E’ noto che l’attuale presidente della provincia,molto vicino al bravo sindaco Marco Rizzo, vuole il comune di Castellabate nell’unione dei comuni. L’unico al momento contrario sarebbe Luigi Maurano, rimasto anche l’ultimo baluardo a difesa dell’autonomia del municipio rivenmdicata anche dai cittadini di Castellabate.

 

Nell’entourage del sindaco bocce cucite e tutti abbottonati su questo ingresso ormai caldeggiato da tempo anche dagli altri comuni ma che sta trovando resistenze proprio nel figlio d’arte Maurano giovane politico serio e molto capace. Va detto che nella politica di Castellabate non si tratta dell’unico ad avere una visione diversa rispetto all’unione dei comuni.  Cosa farà Luigi Maurano rispetto a questa offerta? Chi lo conosce bene sostiene che difficilmente si lascia ammaliare da sirene di questo genere perchè troppo impegnato a mettere il comune di Castellabate davanti ad ogni scelta di natura personalisitica. Vedremo se le sirene alfierane lo faranno crollare e accettare ma in città sonmo pronti a scommettere che non baratterà mai la presidente dell’unione dei comuni con la svendita di Castellabate.

Di admin

Sergio Vessicchio blogger, youtuber, social media manager attivo per stampa televisiva, carta stampata, siti web, opinionista televisivo, presentatore, conduttore.

//pagead2.googlesyndication.com/pagead/js/adsbygoogle.js