24 Giugno 2024

SALERNITANA ARRIVA IL PARACADUTE 20 O 25 MILIONI

Hanno diritto al paracadute tutte le squadre che retrocedono verso le categorie inferiori. Il contributo economico ha l’obiettivo di attutire il colpo della retrocessione (a partire dai differenti ricavi per i diritti tv) e più nello specifico si tratta del “totale delle quote attribuite ai club che retrocedono in Serie B al termine di ciascuna stagione sportiva, a condizione che gli stessi siano ammessi e partecipino effettivamente al campionato di Serie B della stagione successiva a quella in cui è maturata la retrocessione dalla Serie A”.

Questo ‘paracadute’ – come riporta il sito web sport.sky.it – ammonta complessivamente a 60 milioni di euro, distribuiti a seconda delle varie fasce:
A ogni “Società di fascia A” spettano 10 milioni di euro;
A ogni “Società di fascia B” spettano 15 milioni di euro;
A ogni “Società di fascia C” spettano 25 milioni di euro.

FASCIA A: si tratta delle società che retrocedono in B dopo aver militato in Serie A per una sola stagione (le neopromosse), e non posseggono i requisiti delle Società di fascia B o C.
FASCIA B: si tratta di quelle società che retrocedono in B dopo aver militato in Serie A per due stagioni (anche non consecutive) nelle ultime tre.
FASCIA C: si tratta di quelle società che retrocedono in B dopo aver militato in Serie A per tre stagioni (anche non consecutive) nelle ultime quattro.

Può accadere che il totale delle tre quote superi l’ammontare complessivo di 60 milioni di euro: in questo caso le quote da assegnare saranno proporzionalmente ridotte. Se invece l’importo totale non raggiunga tale cifra, la somma residua sarà destinata al fondo “Paracadute retrocesse” della stagione successiva fino a un massimo di 75 milioni (60 più 15) o ad altro uso previa delibera dell’assemblea.

La prima squadra a ottenere aritmeticamente la retrocessione in Serie B è stata la Salernitana, ultima in classifica. Con tre partecipazioni in Serie A nelle ultime quattro stagioni, dovrebbe ricevere un importo di 25 milioni di euro.

Questa cifra sarà ridotta proporzionalmente se l’ammontare complessivo delle tre quote dovesse superare i 60 milioni. Nel caso di retrocessione di una tra Udinese ed Empoli l’importo sarà di 20 milioni.

About Author