29 Maggio 2024

SALERNO,PRONTA LA GIUNTA ECCO I NOMI MA IL SINDACO VUOLE DIMETTERSI, DE LUCA FRENA

Il sindaco Napoli è con il morale sotto i piedi. E’indagato per la nota vicenda giudiziaria che ha portato all’arresto un suo ex assessore Nino Savastano oggi consigliere regionale ma probabilmente gli sarà applicata a Severino, si trova ai domicialiari. Il terremoto giudiziario ha portato all’arresto atre persone oltre a 29 indagati i quali sono sotto torchio dai magistrati. Proprio per questo il primo cittadino salernitano vuole dimettersi. I suoi avvocati gli hanno consigliato di lasciare il comune ma il suo sponsor numero 1 Vincenzo De Luca frena, non vuole che il suo delfino lasci palazzo di città. Intanto è stata nominata la giunta.

NELLA NUOVA GIUNTA C’E’ TRINGALI EX PRESIDENTE DEL TRIBUNALE DI VALLO DELLA LUCANIA

–   ADINOLFI Paola, Professore Ordinario Facoltà di “Scienze Economische e Statistiche”, Direttore del CIPRA (Centro Interdipartimentale per la ricerca di Diritto, Economia e Management delle Pubbliche Amministrazioni) presso l’Università di Salerno. Delega al BILANCIO.

  • Michele Brigante, Libero professionista, già docente presso la Facoltà di “Scienze delle Costruzioni” della Università Federico II di Napoli, Presidente Ordine degli Ingegneri della Provincia di Salerno. Delega all’Urbanistica e ai lavori pubblici;
  • Claudio Tringali, già magistrato, già Presidente della I sezione della Corte d’Appello di Salerno, già Presidente del Tribunale di Vallo della Lucania. Delega alla sicurezza ed alla trasparenza;
  • Paola De Roberto, delega alle politiche sociali e politiche giovanili.
  • Gaetana Falcone, delega alla pubblica istruzione;
  • Alessandro Ferrara, delega alle attività produttive e turismo;
  • Pasqualina Memoli detta Paky, delega alle pari opportunità e vice sindaco
  • Massimiliano Natella, delega alle politiche ambientali.

La nuova amministrazione con il neo esecutivo non partono certamente nel migliore dei modi. La situazione giudiziaria è quella che è. Il presidente della giunta regionale Vincenzo De Luca ha messo il veto sulle dimissioni pensate e consigliate dagli avvocati al sindacoNapoli. Il primo cittadino sta vivendo un momenti di grande incertezza in mezzo tra gli avvocati che ne invocano le dimissioni e De Luca che invece lo spinge a stare al suo posto. Sergio Vessicchio

About Author