Nel Pd rispunta Servalli: a destra sfida Carpentieri-Spinelli

I I partiti di governo nazionale sono fuori dai giochi.Movimenti in corso nei partiti in vista delle elezioni provinciali del 31 ottobre, a cui – ricordiamo – parteciperanno solo sindaci e consiglieri comunali, come prevede la riforma delle Province approvata dal Governo Renzi.

Centrosinistra

Fuori, come era facilmente intuibile, il sindaco di Salerno Vincenzo Napoli; escluso, con una certa sorpresa, anche il sindaco di Buccino Nicola Parisi, sul tavolo del Partito Democratico restano i nomi di due consiglieri provinciali in carica per la presidenza della Provincia: Vincenzo Servalli, primo cittadino di Cava de’ Tirreni, e Michele Strianese, primo cittadino di San Valentino Torio.

 

Centrodestra

L’intesa tra i partiti (Forza Italia, Fratelli d’Italia, Lega e Udc) ancora non è stata siglata. Ma la rosa di nomi si è ridotta a due papabili: il sindaco di Castellabate Costabile Spinelli (Fi) e il suo collega di Sant’Egidio del Monte Albino Nunzio Carpentieri (Fdi).

 

Di admin

Sergio Vessicchio blogger, youtuber, social media manager attivo per stampa televisiva, carta stampata, siti web, opinionista televisivo, presentatore, conduttore.

//pagead2.googlesyndication.com/pagead/js/adsbygoogle.js
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: