Senza dubbio alcuno, il coronavirus sta attirando su di se ogni possibile attenzione. A gestire le normative ed i decreti, ovviamente, la politica ed i politici che ne rappresentano i vari partiti e le varie appartenenze di aree, sia a destra che a sinistra. E certamente in questo assurdo ed indimenticabile periodo, non potevano mancare le considerazioni sui sondaggi e sulle eventuali intenzioni di voto degli italiani. Tenendo nella giusta analisi gli atteggiamenti che vengono attuati nell’attuale contesto, la società italiana più importante di misurazioni politiche, la SWG, ha condotto un sondaggio sulle intenzioni di voto degli italiani alle prossime consultazioni.

Si conferma al primo posto la LEGA DI SALVINI, che al 18 marzo annovera una percentuale pari al 31,2% confermando un rialzo dello 0,4%. Il PD si conferma in seconda posizione al 20,3% in lieve rialzo dello 0,7%. Crolla nel baratro invece, il M5S, che scende al 13,2%, perdendo un ulteriore 0,2% dagli ultimi sondaggi. Fratelli d’Italia è costante sulla percentuale del 12%. Perde anche Forza Italia,  5,3% e perde lo 0,2%. Sinistra MDP al 3,5%. Italia Viva, quella di Renzi al 3,2, perdendo un ulteriore 0,3%. “Azione” di Calenda  al 2,9, rimanendo invariato il suo dato. + Europa al 2,4%. Verdi al 2,2% e perdono lo 0,2%.  Cambiamo del governatore Toti della Liguria, al  1,2%. Altri partiti 2,6%. Il dato saliente del sondaggio SWG, è allarmante nel momento in cui comunica che gli indecisi hanno una grossa percentuale che è pari al 40%.Quale dato emerge da questa analisi? In primis la conferma della lega di Salvini, che mantiene salda la sua prima posizione, seguito dal PD, con le Sardine che nulla hanno mosso in questo contesto. Conferma per la Meloni, ma risalta anche l’inedia di un Matteo Renzi che con la sua Italia Viva, ha in pratica percentuali da prefisso telefonico. Gli Italiani sapranno giudicare al momento opportuno con i propri voti. Ma hanno compreso soprattutto, la inutilità dei grillini, servi sciocchi del potere, lasciando alle proprie spalle quanto avevano promesso negli anni scorsi. Oggi potremmo chiaramente affermare che il baratro si è impossessato dei 5 stelle e che non vi è possibilità di risalita alcuna. Un bel VAFFA ai grillini. Lo meritano. Giovanni Coscia

Di admin

Sergio Vessicchio blogger, youtuber, social media manager attivo per stampa televisiva, carta stampata, siti web, opinionista televisivo, presentatore, conduttore.

//pagead2.googlesyndication.com/pagead/js/adsbygoogle.js
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: